lunedì 14 marzo 2011

tutto è di corsa ma il giovedì io mi astengo! (...continua)

Si,tutto è di corsa,specialmente se hai scelto di vivere a Milano,di lavoricchiare e laurearti in tempo cercando di accumulare esperienze e trascinarti dietro un minimo di dignitosa vita sociale.
Le macchine vanno di corsa,il tempo dopo i 18 va di corsa,la colazione del mattino,le chiacchiere per strada,anche la vecchietta del palazzo accanto che è lenta sembra voler andare di corsa (anche se non si cpisce dove!).
Osservare ormai è guardare,ascoltare è sentire perchè sono verbi che vanno di corsa.
Ma il giovedì io mi astengo!
Il Giovedì è la mia giornata libera e so per certo che,iniziando dalla mia prof,per il milanese in carriera questo è pari a un abominio.
Il giovedì è il giorno di mezzo,non ho lezioni in accademia,non ho troppo da fare per il venerdì,probabilmente non ho nemmeno da fare la spesa perchè al giovedì quella la rimando.
Idealmente ho sempre associato il colore verde al giovedì ma,stando nel mezzo e incarnando per me il valore della pausa,adesso lo dipingo d'arancione,come il tondo al centro del semaforo.
Ecco alcune cose ho osservato e ascoltato dal mio angolo preferito giovedì 11 marzo,mentre ero impegnato a rallentare il ritmo..










(S.Eustorgio)

Nessun commento:

Posta un commento